Arricchisci il corso con simulazioni basate su casi realmente accaduti, in grado di coinvolgere i colleghi ed evitare che pensino “da noi non potrebbe mai accadere”

Concentrati sui messaggi chiave. Taglia tutto ciò che non è strettamente indispensabile. Se riesci a catturare l’attenzione fino alla fine avrai raggiunto il tuo obiettivo.

Mostra le conseguenze. Fai vedere cosa accade se non viene rispettata una procedura. Una sanzione per l’azienda? Un danno di immagine? La perdita di una commessa importante?

Meno di quello che credi, soprattutto se pensi:

  • alla riduzione delle spese di logistica e del tempo necessario affinché tutto il personale partecipi al corso di formazione
  • alla facilità di erogare nuovamente il corso a chi era assente per motivi di salute, per maternità o per impegni di lavoro non differibili
  • alla necessità di aggiornare il corso, perché nel Decreto 231 è stata inserita una nuova categoria di reati o perché la tua azienda ha una nuova versione del modello organizzativo.

Puoi mettere il corso sulla tua intranet. Oppure utilizzare la nostra piattaforma e-learning.

Non ci piace parlarci addosso. In questo caso preferiamo che a parlare siano i clienti che hanno già utilizzato con soddisfazione una nostra soluzione e-learning sul modello 231: Allergan, Bracco, British American Tobacco, Byte SH, Daiichi-Sankyo, DOC Generici, Enel, GDF Suez Energia Italia, Infrastrutture, Iren, Novo Nordisk, Pfizer, Sigma-Tau, Takeda Italia, Wyeth, Zambon

Per accedere all’area riservata e vedere una versione dimostrativa compila i seguenti campi:

Modulo di richiesta
D. Lgs. n. 196/2003 - Informativa relativa al trattamento dei dati personali
I dati da lei forniti saranno utilizzati solo con le modalità e le procedure necessarie per fornirle il servizio da lei richiesto. Titolare del trattamento dati è il signor Amedeo Cometti. In ogni momento lei ha diritto di chiedere la cancellazione dei suoi dati personali dal nostro archivio.