Il D.Lgs. 231/2001 ha introdotto la responsabilità della Società per reati commessi, nel suo interesse o a suo vantaggio, da parte di un amministratore, un dirigente, un dipendente, o perfino un consulente esterno.

A difesa della Società c'è l'istituzione del "Modello di organizzazione, gestione e controllo", la nomina di un organismo di vigilanza e la pianificazione di una formazione adeguata a tutti i dipendenti.
A questo scopo progettiamo strumenti formativi efficaci e innovativi, in grado di preparare il personale sui contenuti del Decreto e sul Modello adottato dalla Società. Soluzioni diversificate con un unico obiettivo: garantire e soprattutto certificare la conoscenza approfondita e trasversale del Decreto e degli strumenti che la Società si è data per prevenire la commissione dei reati.

Esempio

vedi un esempio



Richiesta informazioni

Se hai delle domande da chiederci o vuoi saperne di più sui nostri servizi puoi utilizzare questo modulo.
I campi sono tutti obbligatori.